Nessuna sorpresa nella settimana pasquale dell’ultimo week end calcistico del calcio di casa nostra. Complice anche un calendario abbastanza favorevole, nella Top Ten questa volta ci sono soltanto gare della massima serie. Torna dunque a brillare la luce della Serie A, dopo diverse settimane che avevano visto albergare nei quartieri alti partite delle serie inferiori.

Si parte con lo Juventus Stadium ed il posticipo Juventus – Empoli, unica gara capace di raggiungere (e superare, seppur di poco) quota quarantamila spettatori. Sono stati infatti ben 40.029 i supporters presenti nell’impianto piemontese, circa sei-settemila unità in più rispetto a quelle dei Big Match Roma – Napoli (34.425) e Fiorentina – Sampdoria (33.777 presenti, nonostante una pioggia battente). Fuori dal podio, a sorpresa, c’è invece Inter – Parma, gara capace di attirare l’attenzione di 33.175 spettatori: considerando il pessimo andamento di entrambe le squadre, è un dato di tutto rispetto. Nulla a che vedere, per intenderci, coi ‘soli’ 15.113 spettatori di Palermo – Milan. Considerata la capienza del Barbera (36.000 posti) è un dato relativamente basso, ed è l’ulteriore conferma del declino e dell’attuale scarso appeal della società rossonera, passata nel giro di pochi anni da essere un Top Club europeo ad una normale squadra in lotta (?) per un posto in Europa League.

Tra le prime 10, inoltre, c’è spazio per la prima volta anche per Cagliari e Sassuolo, capaci di sfondare il tetto delle diecimila presenze al cospetto di avversari come Lazio (12.000 al Sant’Elia) e Chievo (10.686 presenti al Mapei Stadium). Fuori da questa classifica, ma comunque sorprendenti per categoria e rapporto affluenza/capienza stadio risultano essere i dati di Avellino – Modena (primi in B con 8.000 spettatori), e soprattutto Matera – Foggia (6.000 spettatori, primi in Lega Pro), scontro d’alta classifica con vista playoff.

Questa, di seguito, la classifica completa dell’ultimo week end:
1) Juventus – Empoli 40.029 spettatori
2) Roma – Napoli 34.425 spettatori
3) Fiorentina – Sampdoria 33.777 spettatori
4) Inter – Parma 33.175 spettatori
5) Genoa – Udinese 18.117 spettatori
6) Verona – Cesena 17.590 spettatori
7) Atalanta – Torino 15.658 spettatori
8) Palermo – Milan 15.113 spettatori
9) Cagliari – Lazio 12.000 spettatori
10) Sassuolo – Chievo 10.686 spettatori

Loading...