Lo chiamano il “Golden Bolt”, semplicemente perché anche lui come il campione centometrista giamaicano, è il recordman della specialità. Come è possibile? Semplice. Hidekichi Miyazaki, ha 105 anni, ma nonostante questo non rinuncia alla sua grande passione per la corsa. Il giapponese ha percorso i 100 m in 42 secondi, un tempo storico per un atleta della sua età, il migliore di sempre tra gli ultracentenari, che lo ha portato ad entrare di diritto nell’albo del Guinness World Record. Lui dal canto suo però, non si dice soddisfatto. Infatti il giapponese, ha dichiarato che il cambio di luogo e l’ansia pre-gara lo hanno condizionato, e che è capace di percorrere i 100 m anche in 36 secondi. Niente male per un giovane di 105 anni, che pesa solamente 42 chili e si allena costantemente.