Mario Balotelli (Ansa)
Advertisement

Un piccolo gruppo di ragazzi, assiepato fuori dal campo di allenamento di Coverciano, mentre la Nazionale era al lavoro, hanno lanciato qualche coro e uno di loro ha rivolto un insulto razzista a Mario Balotelli (“negro di m…”) che stava effettuando alcune corse insieme ai compagni di squadra. Sono intervenuti i carabinieri, all’esterno del Centro tecnico federale, ma l’attaccante del Milan e della Nazionale è parso visibilmente contrariato dall’episodio. Balotelli non ha reagito all’ennesimo gesto di discriminazione razziale. La mamma degli idioti è sempre incinta.