Cesare Prandelli è deluso

Il periodo poco fortunato di Cesare Prandelli continua anche in Turchia. Il tecnico italiano, infatti, ha fallito il primo appuntamento stagionale con il suo Galatasaray, battuto ai rigori dai rivali storici del Fenerbahce. Dopo una gara nervosa (ben otto ammoniti), con lancio di oggetti in campo dei caldi supporter in giallo e rosso, Muslera e compagni non sono riusciti a ottenere il trofeo nazionale, perdendo dopo una serie incredibile di tiri dal dischetto. Su dieci rigori totali, ne sono stato siglati “solo” cinque, con i calciatori del Galatasaray protagonisti in negativo per la loro pessima mira. Decisivo, tuttavia, l’errore di Felipe Melo, con l’ex juventino che sembra essere tornato quel calciatore abulico ammirato alla Juventus. Per Prandelli, così, altra amarezza, dopo quella Mondiale con l’Italia e prime critiche per una mancata vittoria.