Advertisement

Ora è ufficiale, Ettore Messina sarà l’assistant coach di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs per la prossima stagione. L’ufficialità è arrivata ieri, per la verità non in modo perfetto poichè il tecnico italiano era stato annunciato con un piccolo errore, era stato infatti chiamato Etorre e non Ettore ma poi dopo la correzione del refuso sul sito è apparso l’annuncio definitvo: “Spurs Announce Ettore Messina Assistant Coach”.

Ettore Messina, lascia la panchina del CSKA Mosca e andrà a fare il secondo di Popovich rientrando in NBA dopo l’esperienza da consultant coach ai Lakers nel 2011-12, nello staff di Mike Brown. Proprio a Los Angeles aveva lasciato un ottimo ricordo, tanto da essere addirittura candidato alla panchina dei gialloviola, ancora senza allenatore, ma scartato poi per la poca esperienza in Nba.

Il coach catanese di 54 anni andrà ad affiancare il miglior tecnico NBA dell’ultima stagione, in grado di vincere negli ultimi 15 anni ben 5 titoli. Lo stesso coach Popovich ha accolto Ettore Messina con delle splendide parole: “Sono onorato che un individuo che ha ottenuto così tanto successo si unisca al nostro programma. Coach Messina è un tecnico eccezionale, un grande leader e qualcuno da cui tutti possiamo imparare qualcosa”.

Messina troverà a San Antonio sia Ginobili, che allenò alla Virtus Bologna, che Belinelli, che invece fece esordire in Serie A. Entrambi i giocatori hanno accolto il nuovo coach con dei tweet di benvenuto. “Welcome to San Antonio coach Messina!!!” ha twittato il Beli, mentre Manu sul suo profilo Twitter ha messo una foto ai tempi della Virtus seguita da queste parole: “Dodici anni dopo la nostra ultima partita insieme ci incontriamo di nuovo! Grande cosa averlo a bordo per un’altra avventura. Benvenuto a San Antonio, Ettore!”. .

Con Messina aumenta così la schiera di italiani presenti in NBA.