Laver Cup
Advertisement

Una nuova competizione, denominata Laver Cup, segnerà l’unione di una coppia i cui componenti hanno fatto la storia del tennis: stiamo parlando di Roger Federer e Rafael Nadal, che giocheranno l’uno di fianco all’altro in occasione del match di doppio.

Europa contro Resto del Mondo. Con questo proposito nasce il torneo d’esibizione che andrà in scena a Praga dal 22 al 24 settembre. Un format che ricalca quello della Ryder Cup di golf, con una formazione volta a rappresentare il Vecchio Continente e l’altra tutto ciò che rimane. In questa prima edizione – al di fuori del calendario ATP – il Team Europa sarà capitanato da Bjorn Borg, mentre il Resto del Mondo da John McEnroe, due campioni la cui rivalità ha contribuito ad accrescere la fama di questo sport.

Ogni squadra avrà a disposizione sei giocatori e, per ogni giornata, verranno giocati tre incontri di singolare e uno di doppio, più un secondo doppio che diventerà decisivo in caso di parità. Ogni atleta prenderà parte ad almeno un singolare, ma a non più di due, per permettere a tutti di avere la propria visibilità. Ogni sfida vinta assegna un punto alla propria squadra di venerdì, due punti di sabato e tre punti di domenica. Vince l’evento la squadra che raggiunge quota 13 punti.

La Rod Laver Cup deve il suo nome ad uno dei più grandi tennisti della storia, l’unico ad aver realizzato per due volte il Grand Slam. È l’idolo di Roger Federer, il quale si mostra molto elettrizzato dal giocare questa competizione, in particolare accanto a Rafael Nadal: “Ho sempre voluto giocare in doppio con Rafa – sono le parole rilasciate ai media dal campione svizzero – semplicemente perché la nostra rivalità è stata qualcosa di così speciale. Siamo sempre stati dall´altra parte della rete e questa sarà un´esperienza molto diversa per giocatori e tifosi”.