Nella prima edizione del torneo 250 di Istanbul c’è stato il trionfo di Federer, che ha sconfitto in finale l’uruguayano Cuevas in soli due set (6-3,7-6) nel primo incontro in assoluto tra i due. Per Roger è il titolo numero 85 in carriera, il terzo del 2015 dopo il 250 di Brisbane e il 500 di Dubai. Questa vittoria segna il ritorno al successo del campionissimo svizzero sulla terra dopo ben tre anni, quando vinse il Master 1000 di Madrid nel 2012 nella particolare edizione su terra blu. Nel corso del torneo Federer ha fatto vedere più ombre che luci faticando sia nei quarti che in semifinali contro avversari mediocri ma oggi ha fornito una buona prestazione, riuscendo ad evitare un rischioso terzo set.

Nel video gli highlights del match

http://www.youtube.com/watch?v=NnDvIUGiEjY&feature=share

Nel primo set parte molto bene Federer che ottiene il break sull’1-0 alla terza chance, conferma il vantaggio con un game agevole salendo così 3-0. Questa è la svolta del primo set in quanto poi non accade più nulla di rilevante e Roger lo porta a casa col punteggio di 6-3 in soli 33 minuti. Sicuramente è un Federer decisamente migliorato sotto tutti i punti di vista rispetto alle opache prestazioni dei quarti e della semifinale.
Nel secondo set le prime emozioni arrivano sul 2-2 quando Federer si procura due palle break consecutive ma Cuevas si salva bene. Questa situazione si ripete poco dopo: sul 3-3 infatti Roger ha ben tre palle break consecutive e trasforma subito la prima. Cuevas, però, non si arrende e alla prima palla break dell’intero match recupera subito lo svantaggio salendo 5-4 dopo aver annullato ben tre palle break consecutive per il campionissimo svizzero. Il set si prolunga al tie break dove c’è subito un mini break di Cuevas, immediatamente recuperato da Federer con un gran passante. L’uruguayano sbaglia e concede un altro mini break a Federer che si procura due match point. Sbaglia però anche lui e inizia una serie incredibili di match point salvati da Cuevas e set point annullati dallo svizzero che riesce a chiudere la pratica sul 13-11.

Loading...