Ha ufficialmente inizio l’avventura canadese di Sebastian Giovinco, che lascia la Juventus e l’Italia, dove probabilmente nessuno, tralasciando il Parma, lo ha fatto sentire importante. Lui si prende la sua “rivincita”, se così la si può definire, e si trasferisce al Toronto, dove tutti lo considerano un top player. L’entusiasmo è già alle stelle, Sebastian non vede l’ora di giocare con la nuova maglia, i tifosi invece di vederlo sul rettangolo di gioco.

Circa 200 persone lo aspettavano ansiose al Pearson Airport. Giovinco, che è atterrato intorno alle 22:30 in compagnia del procuratore Andrea D’Amico, è apparso subito molto emozionato. Forti applausi e tanto calore, a dispetto dei -19 gradi di Toronto. Grande entusiasmo anche sui social, dove il Toronto ha ripreso in diretta l’arrivo del nuovo beniamino, e ha postato le immagini subito on-line. L’ex Juventus guadagnerà 8.5 milioni di euro, 6+2,5 di bonus, diventando così il giocatore italiano più pagato nel mondo. La formica atomica è pronta per questa nuova esperienza oltreoceano.