Una partita di beach handball femminile
Advertisement

Prende il via il 22 Luglio prossimo a Recife, in Brasile, la sesta edizione dei Campionati Mondiali di beach handball. C’è anche la Nazionale italiana, ma solo al femminile, qualificata dopo il quinto posto agli Europei dell’estate scorsa in Danimarca, la medaglia d’oro europea del 2009 in Norvegia e quella di bronzo del 2011 in Croazia.

La formula del Mondiale prevede una prima fase con due gironi da 6 squadre ciascuno. Main Round per le prime tre classificate di ogni raggruppamento, Consolation Round per le compagini che si piazzano fra quarta e sesta posizione nei gironi. L’Italia è inserita nel Gruppo A, dove troverà le nazionali di Taipei Cinese, Australia, Uruguay, della Norvegia – medaglia di bronzo agli ultimi europei – e del Brasile campione del Mondo in carica, oltre che padrone di casa. Debuttiamo il 22 luglio alle ore 20 italiane contro la Norvegia e alle ore 23,30 italiane contro l’Uruguay.

Dieci le atlete a disposizione del tecnico Tamas Neukum: Cristina Gheorghe, Elena Barani, Kerstin Kovacs, Valentina Landri, Carmen Onnis, Alice Piffer, Eleonora Costa, Anika Niederwieser, Michela Zanotto, Irene Fanton.

Il sito web ufficiale dei Campionati Mondiali di Beach Handball, dove sono online anche informazioni sul Mondiale maschile, è www.handbeachbrazil2014.com.