Nella foto, Luca Marrone
Advertisement

Porte girevoli in casa Juventus. C’è chi entra, come Romulo (che dovrebbe essere ufficiale a breve) e chi esce, in questo caso Luca Marrone e Paolo De Ceglie. Infatti, i due bianconeri sono molto vicini a trasferirsi in un’altra squadra di Serie A, il Palermo di Maurizio Zamparini. I rapporti tra il club piemontese e quello rosanero sono ottimi e i due calciatori citati in precedenza finiranno in Sicilia in vista della stagione che sta per iniziare, per una cifra vicina ai 5 milioni di euro (Marrone si trasferirà con la formula del prestito con diritto di riscatto). Entrambe le dirigenze stanno discutendo da giorni su questo intreccio di mercato che riguarderebbe anche alcuni elementi del Palermo. Abel Hernandez e Paulo Dybala, infatti, piacciono molto a Beppe Marotta, desideroso di dare a Massimiliano Allegri una rosa ancora più forte.

Se per l’attaccante uruguaiano c’è l’interesse dell’Inter e di un paio di club inglesi (che non esclude dalla corsa Madama, alla ricerca di una punta), stessa cosa non si può certo dire per il giovane argentino classe ’93, monitorato da un anno proprio dagli scout della Vecchia Signora, che lo ritengono potenzialmente un centravanti dalle grandi doti. Zamparini valuta Dybala almeno 15 milioni, ma il doppio affare Marrone-De Ceglie potrebbe abbassare le pretese del vulcanico numero uno dei siciliani che, comunque, anche per quest’anno non si priverà del suo numero 9. Il tutto mentre, in casa Juventus, continua imperterrito il tormentone Vidal, ancora indeciso sul suo futuro.