Mondiali: emozioni sportive e anche musicali. L’evento calcistico per eccellenza trova forti legami nel campo della musica, grazie alle colonne sonore, agli inni e a tutte quelle canzoni che lo hanno accompagnato nel corso degli anni.

Ecco i cinque brani Mondiali preferiti di Blog di Sport:

El Rock del Mundial dei Los Ramblers, band jazz cilena. Il pezzo accompagnò Cile 1962.

Un’estate italiana, conosciuta anche come Notti magiche, composta da Giorgio Moroder in occasione dei Mondiali di calcio del 1990 svoltisi in Italia, e interpretata dalla coppia Edoardo BennatoGianna Nannini. Essa venne utilizzata come sigla d’apertura dei programmi televisivi Rai dedicati ai Mondiali.

La copa de la vida, famosissimo brano di Ricky Martin, scritto da Desmond Child e Robi Rosa. In virtù della grande popolarità raggiunta dal cantante portoricano in tutto il mondo, e il chiaro riferimento alla Copa, ossia a una coppa o a un trofeo, il brano è stato scelto come canzone ufficiale dei Mondiali di calcio 1998, disputati in Francia.

Boom, canzone della cantante statunitense Anastacia, è stata scelta come inno ufficiale dei Mondiali di calcio 2002 di Corea e Giappone. Come singolo venne pubblicata solo in Europa.

Waka Waka, Mondiali Sudafrica 2010. Interpretato dalla cantante colombiana Shakira, è stato un vero e proprio tormentone, per la sua orecchiabilità e anche per il ballo ad esso legato, molto divertente e coinvolgente.

Qual è la vostra preferita?