motogp
Advertisement

È in piena corsa la lotta al titolo iridato della stagione 2018 – in lizza per lo scettro di campione del mondo c’è anche l’italiano Andrea Dovizioso, che concorre con la folta schiera di spagnoli – ma è già tempo di pensare al 2018: è stato stilato il calendario della classe regina del Motomondiale, la MotoGP, per la prossima annata. Si tratta di una versione provvisoria, ma che il più delle volte finisce per essere ratificata come definitiva.

Si tratta di un programma molto fitto, che prevede ben diciannove appuntamenti collocati nell’arco temporale dal 18 marzo al 18 novembre. Si comincerà, come di consueto, dal circuito di Losail in Qatar per il primo Gran Premio dell’anno che si correrà in notturna. Sarà l’unico weekend del terzo mese dell’anno, ma a partire da aprile il calendario si farà fitto, con il solo mese di stop estivo previsto tra il 15 luglio (GP Germania al Sachsenring) e il 5 agosto (GP Repubblica Ceca a Brno).

Confermate le due date italiane, oramai appuntamenti fissi della stagione: il Gran Premio d’Italia, sul circuito del Mugello, si terrà il 3 giugno, mentre quello di San Marino, sulla pista di Misano, il 9 settembre.

C’è spazio, infine, per una grossa novità: si tratta dell’inserimento in calendario del Gran Premio di Thailandia, che si disputerà il 7 ottobre al Chang International Circuit. Con l’appuntamento thailandese salgono a quattro i GP tenuti in Asia, mentre a comandare è sempre l’Europa con dodici eventi (seguono l’America con due e l’Oceania con uno). Ultima gara dell’anno sarà il 18 novembre il Gran Premio della Comunità Valenciana, in Spagna.

DI seguito il calendario completo della MotoGP stagione 2018.

18 marzo: GP Qatar a Losail in notturna
8 aprile: GP Argentina a Termas de Rio Hondo
22 aprile: GP Usa ad Austin
6 maggio: GP Spagna a Jerez
20 maggio: GP Francia a Le Mans
3 giugno: GP Italia al Mugello
17 giugno: GP Catalunya al Montmelò
1 luglio: GP Olanda ad Assen
15 luglio: GP Germania al Sachsenring
5 agosto: GP Rep. Ceca a Brno
12 agosto: GP Austria al Red Bull Ring
26 agosto GP Gran Bretagna su pista da definire
9 settembre: GP San Marino a Misano
23 settembre: GP Aragon al MotorLand Aragon
7 ottobre: GP Thailandia al Chang International Circuit
21 ottobre: GP Giappone a Motegi
28 ottobre: GP Australia a Phillip Island
4 novembre: GP Malesia a Sepang
18 novembre: GP Comunità Valenciana a Valencia