La rissa è uno dei momenti più intensi dell’hockey su ghiaccio. Ogni volta che accade ci affascina come fosse la prima volta che assistiamo alla resa dei conti tra due giocatori.
Questa volta siamo sul ghiaccio della Rogers Arena di Vancouver. L’incontro tra i Canucks e i Predators è sul risultato di parità di 1-1.
Le marcature sono state aperte da Craig Smith, al suo 11° centro stagionale, ma i Canucks hanno poi pareggiato con Sutter al minuto 11:39.
E’ propria nella seconda parte del primo periodo che scoppia la rissa furibonda tra i due ex compagni di squadra: Derek Dorsett e Cody Bass.
I due giocatori canadesi vengono penalizzati con 5 minuti di penalità.

Dorsett, alla sua seconda stagione a Vancouver dopo le esperienze con i Blue Jackets e i Rangers, ha collezionato 107 punti in 458 partite di Nhl. Il suo diretto avversario della rissa di martedì sera, il 29enne Bass non è certamente quello che si è soliti definire un “veterano dell’hockey su ghiaccio”. Con 56 partite disputato in Nhl, Bass ha vestito la maglia dei Senators, dei Blue Jackets (avendo come compagno di squadra proprio Dorsett nella stagione 2011/12) e, infine, dei Predators.
La partita si sarebbe conclusa sul risultato di 2-1 per i Predators grazie alla rete di James Neal al minuto 15:16 del terzo periodo.

Loading...