Con le partite di domenica si è conclusa la stagione regolare di serie B ed è quindi ora dell’inizio dei playoff.
Le squadre che si sono qualificate tra le primi otto posizioni si sono aggiudicate il diritto di accedere alle fasi finali del campionato, che inizieranno mercoledì 9 marzo.
I quarti di finali saranno disputati al meglio delle 5 in base alla posizione guadagnata in classifica durante la Regular Season:

Caldaro (1°) – Pergine (8°)
Ora (4°) – Appiano (5°)
Merano (3°) – Fiemme (6°)
Egna (2°) – Milano (7°)

Sono tutte sfide interessanti che appassioneranno i tifosi dell’hockey su ghiaccio italiano.
Il calendario prevede l’inizio dei playoff per il 9 marzo, per proseguire poi 11 e 13. Le eventuali gare 4 e 5 si disputeranno il 16 e il 18 marzo.
Tra una decina di giorni quindi sapremo quali squadre potranno accedere alle semifinali: la vincente tra Caldaro e Pergine incontrerà la vincente tra Ora e Appiano, mentre dall’altro lato del tabellone la semifinale sarà disputata tra la vincente della sfida tra Merano e Fiemme e tra Egna e Milano.

Per quanto riguarda l’Hockey Milano Rossoblu, la squadra di coach Da Rin ha conquistato 9 punti nelle ultime cinque partite contro Pergine (6-4), Como (6-3) e Varese (10-2). Nelle 30 partite di campionato è stata in grado di ottenere 58 punti, con una media di 4.6 gol a partita e sul ghiaccio amico dell’Agorà la formazione milanese è riuscita a imporsi con 10 vittorie e 5 sconfitte.
Il best point scorer della squadra è Marcello Borghi, il quale ha raggiunto quota 72 punti, con 28 gol e 44 assist. E’ il migliore di tutto il campionato.

L’Egna, squadra bolzanina allenata dal 44enne Martin Ekrt, ha concluso il campionato al 2° posto con 70 punti e una media di 5.7 gol a partita. Seconda miglior difesa del campionato con 59 gol concessi (contro gli 84 subiti dal Milano), l’Egna può disporre nelle linee offensive di Paolo Bustreo, ottimo attaccante al suo 4° anno ad Egna con esperienze a Cortina, Bolzano, Appiano, Renon e Vipiteno.
Nato 32 anni fa a Feltre, ha conquistato 64 punti nell’attuale campionato con 27 gol e 37 assist.

Nei precedenti tra le due squadre l’Egna ha vinto entrambe le partite di questa stagione: il 3 ottobre 2015 all’Agorà il risultato al termine dei 60 minuti segnava 6-1 mentre nella partita di ritorno il Milano è stato battuto per 4-2, nonostante le reti di Perna e Re.

Loading...