Sinisa Mihajlovic si gode la sua Samp (LaPresse)
Advertisement

Sinisa Mihajlovic non si smentisce mai. Vince una partita in maniera netta, ma rimprovera la sua Sampdoria per l’atteggiamento passivo dopo il doppio vantaggio. Il risultato di 4-1, ottenuto contro il Como nel terzo turno di Tim Cup, non ha soddisfatto il tecnico doriano che, come sempre, non le manda a dire. “Nove dei miei calciatori ha fatto schifo e, se giochiamo così, non arriviamo da nessuna parte. Ci siamo rilassati dopo il 2-0, perché pensavamo di aver chiuso la gara, ma nel calcio non è così. Come nel pugilato devi sempre attaccare l’avversario per buttarlo giù, ma noi ci fermiamo. Se avessimo incontrato una squadra di livello più alto, la partita sarebbe finita diversamente”. Parole dure da parte di Sinisa Mihajlovic, sempre sul pezzo e desideroso di vedere la sua Sampdoria lottare fino alla fine.