frappart

La Uefa ha deciso di scrivere una bella pagina di storia e, per la prima volta, ha designato un arbitro donna per una finale di una competizione maschile: a dirigere Liverpool – Chelsa, derby inglese valido per la Supercoppa Europea 2019, sarà la francese Stephanie Frappart.

Classe 1983, già nel 2014 aveva anticipato i tempi dirigendo una partita della serbe B francese, mentre lo scorso mese di aprile era stata chiamata ad arbitrare una gara di Ligue 1, quella tra Amiens e Strasburgo. Le sue capacità, inoltre, hanno spinto la Fifa a designarla per la finale dei Campionati Mondiali femminili tra Stati Uniti e Olanda svolti proprio in Francia.

Ora arriva l’ennesima promozione. Ad affiancarla, Manuela Nicolosi (trentottenne romana che da qualche anno risiede in Francia) e l’irlandese Michelle O’Neal. Il quarto uomo sarà il turco Cuneyt Cakir, mentre al VAR sarà presente, assieme ai francese Clement Turpin e Francois Letexier e al tedesco Mark Borsch, anche l’italiano Massimiliano Irrati.

Entusiasta il Presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin per la scelta compiuta. Quest’ultimo parla di grande “potenziale per il calcio femminile” e spera che la decisione intrapresa possa spingere tante altre ragazze ad intraprendere la carriera calcistica sia da giocatrici che da direttrici di gara, affinché non ci siano “barriere per raggiungere un sogno”.

Parole di lode sono giunte anche dal capo designatore Roberto Rosetti, che sottolinea le indiscusse capacità messe in mostra dalla Frappart “a più livelli” e aggiunge che la stessa si merita “una vetrina così importante”.

Frappart non è stata, però, la prima donna da arbitrare una gara maschile: il primato appartiene alla svizzera Nicole Petignat, la quale ha diretto tre partite del turno di qualificazione di Coppa Uefa tra il 2004 e il 2009.

Liverpool – Chelsea si disputerà al Besiktas Park di Istanbul il prossimo 14 agosto e metterà in palio il primo trofeo della stagione: di fronte, le vincenti della Champions League e l’Europa League.

Loading...