Advertisement

La Lazio di mister Pioli conquista la sua quarta vittoria consecutiva, e si porta in zona Europa league con 15 punti in classifica. Piccolo passo falso invece per il Torino di Ventura, stanco anche per la partita di giovedì contro l’Helsinki, che si ferma a quota 8 punti. Partono meglio i biancocelesti che creano molto e concretizzano con una grande punizione di Biglia al 15esimo. Poi si fa sotto il Toro che trova il pareggio al 53esimo con il rientrante Farnerud. Il goal partita lo sigla Miro Klose che ribatte in rete una grande punizione di Candreva. Ecco i top e flop del match.

TOP LAZIO

Biglia: prestazione superlativa dell’argentino. Fa tutte le fasi alla perfezione, difende, imposta, si inserisce, ruba palloni e segna. Migliore prestazione della stagione per il regista biancoceleste, che dopo aver iniziato a rallentatore la scorsa stagione, dal girone di ritorno ad oggi ha sbagliato poco e niente. Lavoro molte volte oscuro, ma oggi si è messo in luce alla grande. Merita per questo la palma di migliore in campo. Una nota di merito anche a Miroslav Klose, che torna al goal dopo molti mesi di digiuno.

FLOP LAZIO

Felipe Anderson: molte volte sfortunato, oggi invece non sembra nemmeno essere sceso in campo. Poco e niente per il brasiliano che butta via così un’altra occasione per dimostrare il suo valore.

TOP TORINO

Darmian e Farnerud: Darmian è il nostro migliore in campo dei granata, preciso in difesa, sempre pericoloso in attacco corre come un dannato, ma come poter escludere dai top della gara Farnerud? Il giocatore del Torino torna dopo un gravissimo infortunio che lo ha tenuto fuori 6 mesi, e viene schierato nella strana posizione di attaccante vicino a Quagliarella. è suo il goal che al 53esimo porta momentaneamente il Toro sull’1-1. Sicuramente Ventura può contare su un uomo in più.

FLOP TORINO

Barreto: Ventura lo manda in campo al posto di Quagliarella per provare a riagguantare il risultato. Sicuramente poco tempo per l’attaccante granata, ma da quando entra sul terreno di gioco tocca si e no un pallone.