tenniscircus.com

Mancano solo due giorni al via di Wimbledon, il torneo più antico e più affascinante. Per avvicinarsi al meglio blogdisport ripercorre le vittorie più emozionanti. Dopo quelle di McEnroe, Becker e Borg, e ora il turno di Sampras, che ha trionfato a Londra per ben sette volte, tra il 1993 e il 2000, stabilendo un record, eguagliato da Federer nel 2012.

1993

Il primo acuto di Pistol Pete a Londra coincide col secondo Slam dopo il successo agli USOpen del 1990 e arriva battendo in finale Courier, numero tre del ranking, in quattro set. Non è stato un cammino semplice, anzi, considerato che per raggiungere la finale ha superato nei quarti Agassi e in semifinale Becker, andando al quinto set contro il connazionale dopo aver sciupato un vantaggio di due set.

1994

Il bis di Sampras a Wimbledon giunge dopo la vittoria a Melbourne. Stavolta l’americano sconfigge nell’ultimo atto del torneo il croato Iva Ivanisevic in soli tre set. Un solo parziale perso in tutta la manifestazione, in semifinale contro il connazionale Martin.

1995

Dopo esser stato sconfitto in finale agli Australian Open, Sampras si consola quasi subito a Londra, facendo tris con la vittoria in finale su Becker in rimonta dopo aver perso il primo set. Prima, ha superato nuovamente Ivanisevic soltanto al quinto parziale dopo aver sprecato per due volte un set di vantaggio. Altri tre lasciati per strada nel torneo: uno subito nel primo turno contro il tedesco Braasch, un altro (il primo del match) nel terzo turno contro Palmer e uno anche nei quarti contro il giapponese Matsuoka. Dopo Pete trionferà anche a New York.

1997

Dopo i trionfi agli Usopen nel 1996 e agli Australian Open nel 1997, Sampras torna a vincere anche a Londra. Il poker a Wimbledon giunge da numero uno del ranking e avendo la meglio in finale sul francese Pioline in soli tre set. Tre parziali persi nel torneo, uno contro Becker nei quarti e addirittura due contro il ceco Korda negli ottavi.

1998

La cinquina di Pete nel terzo Slam dell’anno arriva dopo una finale combattutissima ancora contro Ivanisevic, che cede solo al quinto set. Nei turni precedenti Sampras ne ha perso solamente un altro, in semifinale contro il britannico Henman.

1999

Il sesto acuto di Pistol Pete a Londra giunge superando in finale in soli tre set Agassi. Anche in questa edizione lascia soltanto un parziale, ancora contro Henman.

2000

Il settimo trionfo di Sampras a Wimbledon viene raggiunto con una vittoria nell’ultimo atto del torneo contro l’australiano Rafter in quattro set, dopo aver perso il primo in un combattuto tie break. Stavolta soccombe in altri tre parziali: uno nel secondo turno contro il serbo Kucera, uno (il primo del match) nel terzo contro il connazionale Gimelstob e uno nei quarti contro un altro americano, Gambili. Dopo questo successo, vincerà un altro Slam, gli USOpen del 2002, venendo, invece, sconfitto in finale nello stesso torneo nel 2000 e nel 2001.

Loading...