Advertisement

Dopo la vittoria per 3-0 contro l’Argentina di Julio Velasco, gli Azzurri mettono in campo un’altra buona prestazione contro i padroni di casa dell’Iran. La squadra di casa, già certa di non partecipare alle Final 6 di Cracovia, cerca comunque di farsi valere davanti al proprio pubblico, ma non bastano i muri di Seyed Mousavi e la buona distribuzione di Marouf a contrastare un’Italia che alla Final 6 invece può e vuole arrivarci. Serve un 3-0 a Birarelli e compagni per garantirsi il volo per la Polonia con una partita di anticipo e a conquistarlo è un’ottima prova di squadra ben orchestrata da Simone Giannelli.
In occasione dell’ultimo match di ieri contro la Serbia, Blengini mescola le carte in tavola. Nel corso della gara assistiamo a un cambio di modulo con Zaytsev spostato in posto due al posto di Luca Vettori e al suo posto Oleg Antonov, insieme a Filippo Lanza a completare la diagonale degli schiacciatori. Dopo i primi due set lasciati agli uomini di Nikola Grbic, l’Italia cambia marcia e trascina i campioni serbi al tie break che si conclude solo ai vantaggi con la vittoria della nazionale serba per 17-15.
Un buon weekend per i nostri Azzurri che si lanciano in una Final 6 tutt’altro che facile, dovranno infatti affrontare Brasile e Stati Uniti nella Pool J. Dall’altra parte nella Pool K ci saranno Polonia, Serbia e Francia.

Qui gli appuntamenti:
MERCOLEDÌ 13 LUGLIO:
17.30 Brasile vs Italia
20.30 Polonia vs Francia

GIOVEDÌ 14 LUGLIO:
17.30 USA vs Italia
20.30 Polonia vs Serbia

VENERDÌ 15 LUGLIO:
17.30 Serbia vs Francia
20.30 Brasile vs USA

SABATO 16 LUGLIO:
17.30 Prima classificata Pool J vs Seconda classificata Pool K
20.30 Prima classificata Pool K vs Seconda classificata Pool J

DOMENICA 17 LUGLIO:
17.30 Finale terzo/quarto posto
20.30 Finale primo/secondo posto

Le partite dell’Italia saranno trasmesse in diretta da RaiSport.